Termometro da forno: perché è utile

Se volete misurarvi in cucina per la preparazione di deliziosi manicaretti, è importante possedere, oltre a ottimi ingredienti, anche gli strumenti adatti per ogni fase della preparazione. Fra questi, senza dubbio si pone il termometro da forno, fondamentale per misurare la temperatura degli alimenti durante la cottura e, dunque, per preparare piatti con maggiore cura, per pietanze più gustose e un ridotto consumo energetico.

La tecnologia, lo sappiamo, è in continua evoluzione, e anche le dotazioni delle cucine non fanno eccezioni. Tuttavia, ancora oggi, in molti forni tradizionali domestici, non è presente il termostato: solitamente vengono alimentati elettricamente, mediante la classica manopola, senza nemmeno essere dotati di un display digitale che consentirebbe d’impostare la temperatura desiderata e di tenerla costantemente sotto controllo. Anche nei forni a gas, sempre meno usati ma comunque ancora in vigore, può capitare, specie nei modelli più economici, che sulla manopola per l’accensione non ci sia nessuna numerazione, risultando quasi impossibile conoscere i gradi di temperatura raggiunti, con l’unica possibilità di girarla in un verso o nell’altro per dare più o meno fiamma, senza però sapere fino a che punto.

Non vi dico, poi, quanto sia importante tenere sotto controllo la temperatura negli impasti e nei panificati, dove potrebbe anche essere che per pochi gradi (la cucina e la pasticceria, come sapete, sono arti esatte quasi quanto la matematica, in certi casi…), lieviti, enzimi e batteri siano talmente rallentati da rimanere statici, inibendo di fatto il processo. E che dire del prezioso soufflé capace di sgonfiarsi in un baleno nel caso del crollo di una temperatura da forno sfuggita al controllo di un regolare termostato?

Pane cotto al forno
Cottura del pane perfetta

La soluzione ideale è, allora, come vi dicevo, l’acquisto di un termometro, da inserire all’interno del forno, ovviamente in una posizione che possa apparire facilmente visibile senza aprire lo sportello, per esempio semplicemente agganciato alla griglia. Con questo utilissimo accorgimento, è possibile accertarsi della temperatura all’interno, e regolarci in base alle esigenze di cottura della nostra pietanza. Peraltro, vi rivelerò che questi termometri, oltre che molto funzionali, sono anche economici (costano, infatti, soltanto poche decine di euro, e hanno una durata pressoché illimitata nel tempo), e non hanno necessità di nessun collegamento elettrico.

Termometro da forno analogico e digitale

Per monitorare la temperatura e mantenerla costante per tutto il tempo della cottura, in commercio possiamo trovare termometri da forno nei modelli analogico e digitale. La distinzione è sia di carattere strutturale, sia dal punto di vista del meccanismo di funzionamento. 

Il tipo analogico, che, alla vista, ricorda un classico orologio o cronometro, viene spesso usato in pasticceria e per i panificati, per rilevare le temperature delle lievitazioni e per specifiche preparazioni come il caramello, o il goloso cioccolato temperato. Il suo design vagamente vintage lo rende esteticamente piacevole, anche in una cucina moderna. Il digitale, ovviamente, è provvisto di un chiaro display (questa parte non va inserita) dove la temperatura appare in alta precisione, al quale è collegata una sonda che, posizionata nel forno, rileva subito i gradi.

Di regola, quasi tutti i termometri da forno, e di cucina in genere, sono dotati di un pulsante per l’accensione e lo spegnimento e, nei digitali, sono previsti sensori che consentono di rilevare la temperatura quasi istantaneamente.  

Vi mostro ora un paio di modelli per ciascuna categoria di termometri da forno, a mio avviso fra i migliori, e che vi consiglio:

Termometri analogici da mettere nel forno

Termometro analogico da mettere nel forno di casa

Termometro analogico in acciaio inox, per rilevazioni sino a 300° C, da appendere o semplicemente appoggiare nel forno, con numeri perfettamente leggibili. Utilizzabile sia in forno a gas che elettrico.

Offerta
Kuchenprofi 26K6510, Termometro per...
  • Materiale:acciaio inossidabile.
  • Scala:50-300 °C.
  • Diametro:7,5 cm.
  • Da appendere o da appoggiare.

Termometro da forno Tescoma

Economico, lineare e preciso: ecco un altro termometro analogico, con caratteristiche molto simili al precedente, dotato di scala graduata e di gancio per appenderlo facilmente alla griglia.

Tescoma 636154 Gradius Termometro Forno
  • Misura la temperatura interna del forno...
  • Prodotto in acciaio inossidabile di alta...
  • Provvisto di un gancio per essere appeso alla...
  • Non lavare in lavastoviglie
  • Garanzia 3 anni

Termometri digitali professionali con sonda

Termometro da forno con Sonda

Immediatamente riconoscibile già nell’aspetto, il meccanismo digitale di questo termometro si identifica nella sonda, lunga 1 metro, da inserire nel forno, e dal display LCD dove viene rilevata la temperatura, ben visibile e molto precisa.

Hotloop termometri da Forno Digitale...
  • Lettura facile: è possibile vedere la...
  • Alta precisione: la temperatura varia da 0 a...
  • Facilità d'uso: mettere la sonda nel forno....
  • Durabile e sicuro: Il materiale di alta...
  • Funzionale: un must per la cottura, la...

Un vero e proprio gioiellino tecnologico, a doppia sonda, molto utile per la cottura BBQ, per barbecue low & slow, e con inserito anche un utilissimo timer. Le sonde in acciaio inossidabile consentono di monitorare due alimenti contemporaneamente. La parte posteriore del display è adesiva e quindi può essere comodamente fissata alla parete del forno, senza paura che cada. 

ThermoPro TP17 Termometro Cucina...
  • 【Impostazione Manuale Pre-programmata o...
  • 【Facile da Usare】: Il termometro per...
  • 【Ultrarapido e Preciso】: Il termometro da...
  • 【Ampio Intervallo di Temperature】: Con...
  • 【Estensione Della Garanzia di 2 + 2...

Termometro da forno Wireless Bluetooth

Ciò che un vero amante della cucina non può chiedere è un termometro Wireless da forno che non ha bisogno di fili. Con questo termometro sarà possibile tenere sotto controllo la temperatura del forno o della carne fino a 20 metri di distanza attraverso la sonda senza fili. Ideale per grigliate, cotture di alimenti, o come termometro da barbeque per monitorare costantemente il processo di cottura.

Si tratta di un’accessorio bluetooth, quindi vi basterà abbinarlo al vostro Smartphone e scaricare l’App per il monitoraggio della temperatura.

MEATER Plus | Termometro Bluetooth Fino...
  • Raggio Bluetooth esteso fino a 50 metri:...
  • Connectivity Suite: monitora le tue cotture...
  • 2 sensori, 1 sonda: i sensori a doppia...
  • Sistema di Cottura Guidata: ti guida...
  • Algoritmo Avanzato per la stima del tempo:...

Lascia un commento